Primo successo della piattaforma
per la cessione dell’ecobonus

Online e7

Una piattaforma nazionale per agevolare la cessione del credito di imposta sugli interventi di riqualificazione energetica profonda. L’iniziativa dell’associazione ANCE con Deloitte ha già messo a segno un primo contratto per la società Teicos. A questo tema è dedicata la focus story del nuovo numero di e7.

“La piattaforma si rivolge agli associati ANCE e permette loro di trovare acquirenti per il credito di imposta generato dalla riqualificazione energetica dei condomini. Questi interventi, infatti, possono essere pagati all’impresa per il 70% attraverso la cessione dei crediti generati, riducendo l’esborso del condominio ad un 30%”, come descritto su e7 da Cecilia Hugony, A.D. di Teicos UE.

Non solo ecobonus. Il sostegno alla riqualificazione energetica nel settore residenziale arriva anche attraverso lo strumento dei mutui verdi: “Teicos è stakeholder esterno del progetto EEMap, un’iniziativa europea che intende definire le linee guida per le banche che vogliono istituire questo tipo di mutuo”, aggiunge Hugony, “in grado di coprire non solo il valore dell’unità immobiliare che si acquista ma anche gli interventi di efficientamento”.

Energia protagonista anche alla fiera di Rimini con Ecomondo (6-9 novembre). Nell’intervista a Fabio Fava, Presidente del Comitato tecnico scientifico della manifestazione, la descrizione dei contenuti dell’edizione 2018. “L’aspetto principale è l’economia circolare in tutte le sue diverse declinazioni”, nell’ambito della quale “un approccio sinergico e integrato è fondamentale. L’obiettivo è produrre consumando meno materia, meno energia, meno acqua, in un sistema di collaborazione virtuosa in cui diverse realtà industriali si affiancano alla filiera portante”.

Completano questo numero del settimanale, oltre alle consuete rubriche (Visto su Canale Energia, Visto su Quotidiano Energia, News aziende ed eventi) gli approfondimenti sul giudizio della Corte dei Conti UE in materia di applicazione della CCS nell’Unione e su un report commissionato dalla DG Energy della Commissione europea in materia di infrastrutture gas e obiettivi di decarbonizzazione.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Un nuovo tassello per la mobilità a idrogeno

Online e7

Adeguare gli standard italiani per la costruzione di stazioni di rifornimento dell’idrogeno a quelli vigenti a livello internazionale. Questo l’obiettivo del decreto 23 ottobre 2018 del Ministero dell’Interno (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 5 novembre scorso e in vigore dal 5 dicembre), recante la “Regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli impianti di distribuzione di idrogeno per autotrazione”. In questo modo, dunque, si eliminano i limiti alla pressione di carica che precedentemente consentivano il servizio solo per gli autobus. L’ultimo numero del settimanale e7 apre con l’intervista a Giovanni Pavesi, Presidente Assogastecnici.

Alla Fiera Ecomondo (Rimini, 6-9 novembre 2018) i Ministeri dell’Ambiente, dello Sviluppo economico e dei Trasporti si sono concessi più volte al pubblico e agli stakeholder, ascoltando proposte e anticipando indirizzi sul Piano nazionale clima ed energia. Piano che di fatto “supera” la SEN, come ha più volte sottolineato, anche ai microfoni di e7, Davide Crippa, Sottosegretario allo Sviluppo economico. Nel corso della fiera il punto sull’importanza di abbinare strumenti di policy a una politica industriale strutturata per promuovere l’efficienza energetica nel Paese e il punto sulla filiera dell’acqua e sulla gestione dei rifiuti. Su questi temi l’intervista al Vicepresidente Utilitalia Filippo Brandolini e le video interviste diversi protagonisti della manifestazione, per citarne alcuni: il Commissario straordinario unico per la depurazione delle acque Enrico Rolle, Giordano Colarullo Direttore Generale Utilitalia e il Direttore di Acquedotto Pugliese SpA Francesca Portincasa.

Sicurezza informatica, le vulnerabilità nei settori energia e acqua. Il report “Exposed and Vulnerable Critical Infrastructure: Water and Energy Industries”, basato su un’analisi di livello internazionale ed elaborato da TrendLabs, divisione della società di sicurezza informatica Trend Micro.

Oil and gas: dalle principali aziende europee maggiori investimenti in soluzioni green,  ma il settore deve fare di più. Il report ‘Beyond the Cycle’ realizzato da CDP.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Dissesto idrogeologico, consumo di suolo e vivibilità urbana: l’intervista al Sottosegretario del MinAmbiente Salvatore Micillo

Online e7

Oltre a costituire un momento di riflessione sul tema del verde pubblico, la Giornata nazionale degli Alberi che ricorre oggi, 21 novembre, assume molteplici significati tra cui la promozione di politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la vivibilità degli insediamenti urbani.

“Occorre salvaguardare gli spazi vitali per il benessere dei cittadini e delle loro comunità”, spiega nell’intervista di apertura del settimanale e7 il Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Salvatore Micillo. “In questo senso anche l’attuazione della legge 10/2013 sul verde urbano, con la partecipazione attiva dei Comuni, in particolare quelli più grandi, può contribuire a risolvere l’emergenza con un adeguato sviluppo del verde pubblico”.

Generazione distribuita, rinnovabili e ruolo dei prosumer: quali le sfide e quali le opportunità delle comunità energetiche? La video intervista a Tommaso Barbetti, Founding partner di eLeMeNS, sugli scenari emersi nello studio frutto dell’iniziativa privata del Tavolo di autoconsumo ed efficienza energetica.

Con i nuovi standard di certificazione per l’olio di palma, risultato di un processo partecipato e multi-stakeholder, il Roundtable on Sustainable Palm Oil continua a spingere la sostenibilità lungo la filiera. “Le novità introdotte spaziano da criteri più stringenti per la lotta alla deforestazione (…), al divieto di coltivazione sulle torbiere (…) e una maggiore salvaguardia dei diritti umani e dei lavoratori”, come spiega nel numero Inke van der Sluijs, Head of European Operations di RSPO.

Riuscire a creare degli spazi operativi in cui il Regolatore possa instaurare un dialogo proficuo con i soggetti che promuovono l’innovazione. È questo uno dei punti chiave emersi nel corso dell’Energy Forum. Le video interviste sul tema al Presidente dell’ARERA Stefano Besseghini, al Presidente di The Adam Smith Society Alessandro De Nicola, al Direttore dell’Osservatorio sull’Economia digitale dell’Istituto Bruno Leoni Carlo Stagnaro e al Segretario di The Adam Smith Society Paolo Esposito.

Rinnovabili in Malaysia: prospettive future. Spunti e riflessioni dall’ultimaGreentech & Eco Products Exhibition & Conference.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Italia, porta d’ingresso
per l’energia in Europa

Online e7

Il “Rome Med 2018”, che si è svolto nella Capitale tra il 22 e il 24 novembre, ha offerto nella sua quarta edizione anche interessanti riflessioni in ambito energetico. L’Italia è stata presente in un incontro tra Tarek El Molla, Ministro del Petrolio egiziano, e Claudio Descalzi, AD Eni. e7 apre con un’intervista all’AD del cane a sei zampe realizzata a margine dell’evento sulla strategicità dei corridoi energetici in Italia e, in particolare, del Turkish Stream.

e7 affronta a più riprese il tema della gestione dei rifiuti. Nell’intervista a Paolo Barberi, Presidente di ANPAR-Associazione nazionale produttori aggregati riciclati, un approfondimento sulla nascita della rete nazionale di raccolta per le microdemolizioni. “Il punto con” Tommaso Campanile, Presidente di CONOE, è sulla Prassi di Riferimento UNI/PdR 50:2018 per la raccolta, il recupero e il trattamento degli oli vegetali esausti per la produzione di biocarburanti, energia elettrica e oleochimica. Infine, l’intervista alla Presidente ANEA Marisa Abbondanzieri sulla capacità degli associati di occuparsi della gestione dei rifiuti, frutto del recente ampliamento di competenze nel luglio 2018.

Nel numero il video reportage sulle operazioni di decommissioning nell’ex centrale di Garigliano a Sessa Aurunca (Caserta) che Sogin sta portando avanti.

#lefficienzaprima è il motto della X Conferenza nazionale sull’efficienza energetica promossa da Amici della Terra. Riassume la ricetta proposta per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità al 2030 che tocca trasversalmente più settori: energia, industria e trasporti.

Nel “Visto su Canale Energia” l’incidenza della povertà energetica tra gli anziani nell’indagine condotta da Fondazione di Vittorio che apre il Mensile di Novembre della testata. Il “Visto su QE” è sulla riduzione della quota di nucleare in Francia

L’acqua che dà forma a storia,
economia, arte e tecnologia

e7 online

e7 apre con un dossier rispetto una corretta integrazione della risorsa idrica: partendo dall’armonia con il paesaggio circostante, partendo come esempio dai Navigli di Milano, passando al rapporto con il cittadino e alle tecnologie innovative di gestione.

La diffusione della mobilità elettrica è legata a doppio filo all’adozione di modelli di business efficaci. In Italia, tra i paradigmi operativi che hanno preso più piede, c’è quello che vede nel ruolo di protagoniste le utility e la possibilità di installare colonnine nella rete di distribuzione dei carburanti tradizionali. Riflessioni e spunti nei convegni “That’s Mobility” ed “Emob 2018”.

La rivoluzione 4.0 e il mercato del lavoro nel settore energetico. Rispondono su questo nel “3 domande a” Simone Togni, Presidente di Anev, Adolfo Spaziani, Senior Advisor Utilitalia e Simone Mori, Presidente Elettricità Futura.

Chiudono il numero il “Visto su Canale Energia”, dedicato al Mensile di settembre sulla mobilità sostenibile con inziiative anche alla guida come l’eco-patente, e il “Visto su QE”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Il consumo di suolo torna
in Parlamento

e7 online

I disegni di legge n. 86 e n. 164, che saranno discussi in IX e XIII Commissione al Senato oggi pomeriggio, sembrano sciogliere i nodi su cui si è discusso in Parlamento negli ultimi anni in tema di consumo di suolo. Michele Munafò, Responsabile dell’Area monitoraggio e analisi uso suolo di ISPRA, evidenzia a e7 i tre i nodi critici emersi fino a oggi e l’impatto socio economico dei DDL attualmente al vaglio di Palazzo Madama.

Pianificazione sostenibile a basse emissioni di carbonio anche nei porti con il progetto europeo SUPAIR – SUstainable Ports in the Adriatic-Ionian Region. Un’iniziativa che coinvolge 7 porti della regione adriatico-ionica e che ha ottenuto un finanziamento di oltre 1 milione di euro con il programma Interreg Adrion V-B.

A basso impatto anche le trenchless technology per realizzare o fare manutenzione di infrastrutture. Approfondiamo l’esperienza del “no-dig” per il gas con alcune case history e le opportunità in ambito idrico con l’intervista a Paolo Trombetti, Presidente di IATT.

Inoltre, un excursus con il Centro euro-mediterraneo sui cambiamenti climatici rispetto il rapporto del panel intergovernativo sul cambiamento climatico IPCC, commissionato dalla Convenzione quadro delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC).

Chiudono il numero i dati di Unione Petrolifera e dell’Osservatorio FER di ANIE Rinnovabili, oltre alle consuete rubriche “eventi”, “visto su” e “news aziende”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

RAEE, qualità nel trattamento
della materia prima seconda

Online e7

Assicurare adeguati e omogenei livelli di trattamento e qualificazione delle aziende che operano nel settore dei RAEE domestici è strategico per il recupero di materie prime seconde. Un accordo sottoscritto nel 2016 da Assoraee, Assorecuperi e Assofermet ha stabilito alcuni parametri di qualità. Su e7 di questo numero con l’Avv. e Coordinatore del Comitato scientifico di Assorecuperi Mara Chilosi facciamo un bilancio dei risultati raggiunti finora.

Acquevenete ha attivato una procedura di monitoraggio sulle acque prelevate dal fiume Po a seguito del rilevamento nel mantovano, a Sermide, di un’estesa chiazza oleosa. Con Monica Manto, DG di Acquevenete e Anna Moschin, Responsabile del laboratorio della società, vediamo quali misure sono state attuate per circoscrivere il problema.

Il settore idrico è al centro dei lavori parlamentari come vediamo nel “Visto su QE” con l’intervista a Federica Daga del M5s rispetto la proposta di legge del partito sulla gestione pubblica e partecipativa del ciclo idrico (A.C. 52).

Un veloce excursus sulla manovra annunciata da Bruxelles per la crescita della bioeconomia e i numeri del comparto per l’Italia nel 4° Rapporto sulla Bioeconomia in Europa a cura di Assobiotec. Nel “Visto su Canale Energia” l’approfondimento con i protagonisti della chimica verde presenti al Maker Faire 2018 di Roma.

Logistica e sostenibilità nel video commento del Presidente di NGV Italia Mariarosa Baroni.

Chiudono il numero le rubriche “Tecno news”, “Calendario eventi” e “News aziende” oltre al report sulla mobilità sostenibile di Euromobility e a due articoli di scenario dedicati al World energy trilemma index 2018 e allo strumento per l’analisi e l’interpretazione del mercato elettrico di Althesys.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Quale futuro per le autorità indipendenti?

Online e7

Non una bocciatura ma la manifestazione dell’esigenza cogente di ridefinire le regole di funzionamento delle autorità. Questo il messaggio lanciato ieri dal Presidente della Camera Roberto Fico che ha aperto i lavori del convegno “Le autorità energetiche indipendenti: problemi e prospettive” organizzato a Montecitorio dall’ISIMM. L’ultimo numero di e7 apre con i nodi emersi in sede d’evento relativi alle esigenze delle grandi imprese, allo stimolo all’innovazione e al confronto tra le istituzioni.

Comunità energetiche e scambi sul posto: il primo progetto di Oil Free Zones d’Italia è in Piemonte. L’intervista a Francesco Carcioffo di Acea Spa e Consorzio Pinerolo Energia. Continuiamo l’excursus nelle reti delle città smart con il Prof. Massimo Santarelli del Politecnico di Torino un approfondimento sul progetto europeo REMOTE, finanziato da Horizon 2020, dedicato ai sistemi di energy storage in aree isolate.

Carburanti alternativi: opportunità e vincoli per lo sviluppo del GNL anche negli impianti a isola emersi nell’ambito della fiera Accadueo di Bologna. Le video interviste a Sandro Rigotti di Uniatem e a Paolo Valdisseri dell’Università di Bologna.

Sostenibilità economica e sviluppo del territorio: dai 4 scenari per la salvaguardia del Pianeta delineati nel report “Transformation is feasable”, redatto dal Club of Rome per il suo 50mo anniversario, al lavoro dei consorzi per contrastare il dissesto idrogeologico nell’intervista a Francesco Vincenzi di ANBI.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

I nuovi paradigmi della gestione rifiuti

Online e7

La gestione dei rifiuti è un tema complesso oggetto di nuove opportunità tecnologiche date dal recupero di materia, a cui deve fare eco un adeguamento normativo. Un’indicazione su come aggiornarlo arriva dal M5S che al Senato ha presentato un disegno legge che punta a diventare un vero e proprio “codice ambientale”.  Su e7 di questa settimana l’intervista con la Senatrice Patty L’Abbate che firma il DDL.

Sinergia e misurabilità dei dati sono gli elementi centrali su cui costruire nuove politiche ambientali. Lo vediamo con Federchimica, alla presentazione del 24° rapporto della associazione sul Responsible Care che si svolta il 30 ottobre a Milano.

Segue uno sguardo allo sviluppo della connettività 5G come opportunità di efficientamento energetico. Ne abbiamo parlato con Andrea Penza Presidente di AICT.

Chiudiamo il numero, oltre alle consuete rubriche “Visto su” e “News Aziende”, con il report sullo stato dell’industria delle rinnovabili e le potenzialità del comparto, partendo dallo spunto offerto dal libro “Helionomics” di Mario Pagliaro ricercatore del CNR e Docente al Polo Solare della Sicilia.

TSO in campo contro il cambiamento climatico

Torna e7 dopo la pausa estiva

Per la prima volta il CIGRE di Parigi, appuntamento biennale dei TSO di tutto il mondo (26-31 agosto 2018), ha aperto i lavori guardando alla sfida del climate change rispetto allo sviluppo e al ruolo delle reti di trasmissione. Al centro della manifestazione sistemi sempre più flessibili e integrati, soluzioni innovative ed efficienti capaci al contempo di tutelare l’ambiente e favorire la competitività dei sistemi paese.

Il settimanale apre con approfondimenti e video interviste ai protagonisti della manifestazione. Con Nathalie Devulder di RTE ha trattato il tema della biodiversità e con Kwawu Mensan Gaba del WBG ha parlato del sostegno all’elettrificazione in Africa. Iniziativa su cui e7 torna anche con il lancio della nuova piattaforma African Power Platform con l’intervista al founder Jorge Lascas.

Al CIGRE e7 ha raccolto le proposte dei rappresentanti di Brasile, Francia, Australia, Giappone sulle migliori integrazioni delle rinnovabili nella rete, un approfondimento sull’analisi della resilienza della rete DSO con i dati del gruppo di lavoro esposti dal convenor Giuseppe Mauri di RSE e posto il “3 domande a” Ilaria Losa e Antonio Iliceto coordinatori della piattaforma europea unica “Etip Snet” per la valorizzazione dello sviluppo tecnologico.

A circa tre settimane dal crollo del ponte Morandi a Genova affrontiamo i temi della manutenzione e della sicurezza delle infrastrutture rispetto la rendicontazione richiesta dal Ministero delle Infrastrutture con il Presidente UNCEM Marco Bussone e con il Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Savona Marcello Macciò.

Sempre più basso il rischio finanziario per le utility dell’energia, dato in controtendenza rispetto al tasso di default delle aziende non finanziarie del nostro Paese registrato a dicembre 2017. L’intervista a Francesca Fraulo di Crif Ratings.

Mobilità alternativa: le auto a guida autonoma tra innovazione e necessità di norme mirate. Uno sguardo allo studio “Reshaping Urban Mobility with Autonomous Vehicles. Lessons from the City of Boston” realizzato da The Boston Consulting Group in collaborazione con il World Economic Forum.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Revamping e nuova normativa,
le sfide per un idroelettrico sostenibile

online e7

Se da un lato lo sviluppo tecnologico promette l’automazione digitale della generazione di energia idroelettrica, dall’altro i produttori non guardano al futuro con serenità. La sensazione è di essere – e rischiare di essere – penalizzati rispetto agli operatori di eolico o fotovoltaico e che le future misure incentivanti non aiutino a riqualificare il parco esistente, in cui gli impianti che hanno più di 50 anni rappresentano oltre la metà dei MW installati.

L’ultimo numero di e7 apre con le difficoltà evidenziate dagli stakeholder del settore su: nuova bozza di Decreto FER, scadenza concessioni, ruolo dell’idro nella decarbonizzazione in UE e sviluppo compatibile con il territorio. Le interviste a Paolo Taglioli di Assoidroelettrica; Massimo Sertori, Assessore di Regione Lombardia; Giovanni Battista dello Studio legale Clplex; Giovanni Ferri di Voith Hydro; Francesco De Pretto di Zeco; Flavio Zanonato, Deputato dell’Europarlamento; Emanuele Carella di IPS.

Le video interviste all’Assessore Gabriele Rabaiotti del Comune di Milano e a Massimo Gallanti dell’RSE sulla correlazione tra povertà energetica ed efficienza. Un approfondimento con Rodolfo Girardi di ANCE e Dimitri Dello Buono del MIT sul lancio, ieri, della campagna di informazione #EcoSismabonus.

Lo smart metering idrico a servizio di efficienza e risparmio: le interviste a Roberto Segala dell’utility Acquevenete e al Prof. Marco Franchini dell’Università degli Studi di Ferrara sul progetto di ricerca promosso in collaborazione con il Consorzio Futuro in Ricerca. L’aggregazione a servizio della competitività: dall’unione tra ACSM e AGAM nasce una multiutility per l’area di Como, Monza, Lecco, Sondrio e Varese.

Infine vediamo i vantaggi delle trenchless technology nel settore gas con Paolo Trombetti della associazione IATT.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

L’upstream offshore sempre
più sicuro in Europa

e7 online

“Le società che operano in mare nel settore degli idrocarburi hanno svolto le loro attività in condizioni di sicurezza nel 2016”. A certificarlo è la Commissione europea che ha trasmesso al Parlamento italiano la prima relazione annuale sul settore. e7 ne ha discusso con François-Régis Mouton, Director EU Affairs di IOGP – International Association of Oil & Gas Producers, e ha raccolto il commento di Davide Tabarelli, Presidente Nomisma Energia, sul legame tra le infrastrutture offshore (nuove o già realizzate) e il bisogno crescente dell’UE di affrancarsi dalla dipendenza energetica dai fornitori esteri.

Il mondo dei mezzi pesanti ha bisogno di rinnovarsi se vuole assottigliare la fetta di emissioni di cui è artefice. Nonostante rappresenti il 9% dei veicoli in circolazione, è responsabile di circa il 22% della CO2 totale emessa in UE dai veicoli a motore e del 40% nel mondo. Un approfondimento sulle opportunità di crescita sostenibile del comparto con lo scenario emerso nel report “Trucking into a greener future”, realizzato dalla società di consulenza Cambridge Econometrics e commissionato dall’European Climate Foundation, e con il progetto pilota per l’elettrificazione dell’autostrada A35 Brebemi.

Nella sua visita in Azerbaigian il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella era accompagnato da un gruppo di imprenditori che hanno implementato le relazioni tra i due paesi soprattutto per quanto riguarda la produzione e la trasmissione di energia. Sul tema un articolo di scenario seguito dal punto sulle 10 priorità della Commissione Juncker.

I numeri dell’energia nei report di Unione Petrolifera e Terna.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Energia con il biometano, guardando a una filiera circolare dei rifiuti

e7 online

Biometano da rifiuti per rimmettere in rete come energia, questo l’obiettivo del Gruppo Hera che con Herambiente ha realizzato il primo impianto in Italia a Sant’Agata Bolognese. Una innovazione nella filiera dell’economia circolare dei rifiuti che promette un aiuto importante al fabbisogno energetico del paese e guarda con interesse alla mobilità sostenibile. Centrale per il lancio della filiera il dialogo tra utility, centri di ricerca e istituzioni, affinché sia sotto il profilo normativo che tecnologico ci sia condivisione di dati per migliorare e rendere velocemente completiva la filiera. Nel numero di e7 di oggi l’intervista all’ a.d. Herambiente Andrea Ramonda e i commenti dei protagonisti che si sono avvicendati nel corso della giornata.

Centrale anche l’accettazione sociale di questi impianti per cui è necessario instaurare un dialogo con i cittadini e stakeholder. Di questo e delle valutazioni ambientali parliamo anche nel “3 domande a” con Chiara Landini DG SVI del MinAmbiente; Andrea Pillon esperto di dibattito pubblico e Monica Torchio MinAmbiente. Incontrati in occasione del convegno “Trasparenza e partecipazione nelle valutazioni ambientali” organizzato dal Ministero dell’Ambiente.

Nel “Punto con” sentiamo Tommaso Campanile presidente di CONOE che fa il punto rispetto all’ordinanza del 21 settembre con cui il Consiglio di Stato ha accolto l’appello del consorzio, rispetto alla necessità di fare chiarezza sulla filiera degli olii usati.

Sempre filiera ma in questo caso agricola con il lancio del progetto “CAPsizing per la resilienza climatica” lanciato da Kyoto Club in collaborazione con la UE. Il progetto sottolinea la stretta relazione tra agricoltura, energia e clima.

Torniamo anche in questo numero sull’idroelettrico, con il convegno di Assoidrolettrica in cui si sono affrontati temi come l’accesso al credito, la valorizzazione del comparto e tutela ambientale. Segue un focus sullo studio di settore realizzato dall’Energy Strategy Group con il video commento del direttore Cristian Pulitano e il contributo dell’Avv. Ambrogio Papa sul tema di rinnovabili e incentivi per il comparto sui limiti al controllo del GSE rispetto alla pronuncia del Consiglio di Stato.

Chiudono il numero oltre alle consuete rubriche “Visto su”, in cui troviamo anche foto news dell’incontro a Vallelunga organizzato da Enel per la mobilità elettrica ed eventi e lo speciale sulla figura del tutor energetico, le proposte di rinnovamento per il riscaldamento domestico a biomassa legnosa a seguito del convegno “Sistemi fumari e apparecchi a  biomassa” organizzato da APPLiA Italia, CNA Lombardia e l’Assessorato all’Ambiente e Clima della Regione Lombardia.

La tag cloud degli impegni politici

Il punto di e7 prima della pausa estiva

Agosto è tempo di pensare alle ferie, ma non per tutti. Dal Governo c’è ancora fervente lavoro per esplicitare i passi di una strategia che faccia girare gli ingranaggi del Paese sotto l’intesa politica giallo/verde. Nomine strategiche ne sono state fatte e poche altre ne mancano. Un’accelerazione che sembra voler recuperare il tempo perduto delle grandi intese post elezioni. Tant’è che si parla di ferie al minimo per i parlamentari.

In questo numero cerchiamo di sintetizzare per macro aree gli impegni dei tre ministeri che per ragioni editoriali seguiamo di più: Sviluppo Economico, Ambiente e Trasporti. Abbiamo dato uno sguardo anche all’Europa che nell’anno lavorativo ci ha regalato diversi pacchetti di cui sentiremo presto gli effetti, per rispondere anche al diktat dell’attuale Governo che evidenzia come l’Italia debba essere molto più presente (e quindi informata diciamo noi) su quanto accade tra le aule di Bruxelles.

L’impegno della redazione sarà seguire e aggiornarvi su quanto di questo piano strategico proseguirà con successo o meno nei prossimi mesi. Non manca la consapevolezza che l’Earth Overshoot Day, ovvero il giorno in cui abbiamo consumato tutte le risorse naturali che la Terra è in grado di “rigenerare” in 1 anno, è caduto oggi 1° agosto. A sottolineare come l’urgenza che i programmi si trasformino velocemente in azioni e norme stabili deve rispondere a esigenze non solo economiche ma vitali.

Il Direttore

Arrivederci al 5 settembre

Gare gas, gli stakeholder chiedono chiarezza e stabilità – e7 online

Se da un lato la procedura delle gare per la distribuzione del gas è andata a rilento, dall’altra un terzo dei Comuni si è mosso. Di conseguenza, nonostante al momento siano state fatte pochissime gare, “sono fiducioso” sulla possibilità di realizzarne di più “in tempi ragionevoli”, anche senza grandi cambiamenti in termini di modifica di “norme primarie”. È quanto ha spiegato Alberto Biancardi, componente del Collegio dell’ARERA, in occasione di un incontro organizzato ieri a Milano. Apre l’ultimo numero del settimanale e7 il punto sulla riforma delle gare gas con il D.Lgs. 164/2000 (Decreto Letta).

Rinnovabili: i pro e i contro della geotermia a bassa entalpia in Italia nelle video interviste a Francesco Peduto Presidente del Consiglio dei Geologi e a Gabriele Ponzoni della Federazione europea dei geologi. E il rapporto IRENA-AIE-REN21 che chiede un’accelerata in ambito tecnologico, politico, finanziario e infrastrutturale per spingerne lo sviluppo.

Efficienza energetica: dal potenziale inespresso della cogenerazione in Europa, con l’intervista a Hans Korteweg di COGEN Europe, alla riqualificazione tecnologica delle infrastrutture, nell’approfondimento con Roberto Castiglioni di BFF Banking Group sulla chiusura della prima operazione di cessione dei crediti avvenuta in Italia.

Smart city: con Giuseppe Mauri di RSE un po’ di chiarezza sull’accordo di programma pubblicato in GU a fine giugno tra MIT e Regioni sulla mobilità elettrica. Con Francesco Vincenzi di ANBI un approfondimento sulla mancanza cronica dell’Italia di cogliere le opportunità europee di finanziamento per la rete idrica.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Le sfide del settore idrico nazionale non sono finite – e7 online

Negli ultimi anni il settore idrico ha goduto di un’accelerazione che lo ha portato verso livelli più alti di qualità e innovazione grazie, in primis, all’impulso della regolazione. I passi da compiere sono comunque molti. L’ultimo numero del settimanale e7 apre con la fotografia del comparto scattata da Marisa Abbondanzieri di ANEA.

Innovazione tecnologica e capacità di mettere a fattore comune in maniera sinergica competenze e professionalità provenienti da diversi settori. Sono gli elementi chiave su cui far leva per promuovere in maniera efficace una gestione sostenibile e circolare dei fanghi di depurazione. Le video interviste a Thomas Vollmeier di TBF+Partner AG e a Claudio Cosentino di Gori Acque.

Efficienza, in vigore da oggi il decreto correttivo sui TEE nel “Visto su QE”. Riqualificazione edilizia: l’approfondimento con Federica Brancaccio di Federcostruzioni sul Manifesto per la digitalizzazione in Italia e con Annalisa Ferrazzi e Roberta Capogrosso di Harley&Dikkinson Finance sul progetto europeo HAPPEN che promuove una riqualificazione sistemica nel Mediterraneo.

Rinnovabili: il contributo dell’Avvocato Daniele Carminati, partner dello Studio legale Pavia e Ansaldo, sulle possibilità di investimento in Sudafrica; e la strategia della Slovenia nell’intervista all’Ambasciatore Bogdan Benko. Le opportunità del mercato di dispacciamento con Be Power e 4energia il progetto con lo storage diffuso nelle e-car.

Gestione rifiuti, il contributo di Ennio Fano di RenOils sulla sentenza del TAR Lazio che ha confermato al Consorzio il diritto di proseguire la propria attività; e le opportunità di una gestione smart nell’intervista a Tiziano Mazzoni di Utilitalia.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Cybersecurity, il rischio per il settore elettrico – e7 online

Il settore energetico è al centro di profonde trasformazioni dettate, in particolare, da digitalizzazione e generazione distribuita. Elementi che aumentano l’interconnessione tra sistemi contribuendo a potenziare il rischio di attacco informatico. Ad avere piena consapevolezza di quanto sia importante mettere in atto una strategia sul fronte della cybersecurity sono solo le grandi realtà. L’ultimo numero del settimanale e7 apre con un approfondimento sul primo report italiano sull’Energy cybersecurity realizzato dall’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano e le video interviste a Paolo Maccarrone, Responsabile scientifico dell’Osservatorio sulla cybersecurity del PoliMI, e ad Alessandro Bertani, Head of Networks Automation & Smart Grids di CESI.

Il rapporto 2018 “Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici” di Ispra-Snpa, presentato ieri a Roma, conferma la mancanza di un disaccoppiamento tra crescita economica e trasformazione del suolo naturale. Nel 2017 persi 52 km2 netti di suolo e 2 mld di euro per servizi ecosistemici che il suolo naturale non potrà più assicurare. La video intervista al DG Ispra Alessandro Bratti.

Efficienza: verso una maggiore trasparenza nell’etichettatura energetica con il progetto europeo ANTICSS. L’intervista al Consigliere Beatrice Zanolini della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi tra i partner dell’iniziativa. “3 domande a” Dario Di Santo, Direttore FIRE, sulla rapida evoluzione dell’energy manager delineata nel Rapporto 2018.

Strategie internazionali per il controllo sulle infrastrutture energetiche. Gli scenari emersi nel report “Review of national rules for the protection of infrastructure relevant for security of supply” realizzato da Milieu law & policy consulting ed E&A Law per conto della DG Energia della Commissione europea.

Speciale riviste: torna lo storico annuario Italia Energia in un’edizione ampliata con approfondimenti su associazioni, enti ed eventi e l’indirizzario di settore. Online anche il Mensile di Canale Energia “Quando lo sport incontra l’efficienza”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

La politica territoriale contro il dissesto idrogeologico
e7 online

L’Italia ha una predisposizione a fenomeni di dissesto idrogeologico: il 91% dei comuni è collocato in superfici potenzialmente soggette a frane e alluvioni e sono 7 mln le persone che risiedono in territori vulnerabili. Dall’alluvione di Sarno sono trascorsi 20 anni, dalla frana di fango in bassa Val di Susa poche settimane. A riprova che in termini di pianificazione strategica del territorio c’è ancora molto da fare. Apre l’ultimo numero di e7 un focus che a partire dal rapporto Ispra spazia su: sicurezza e riqualificazione edilizia, dissesto idrogeologico, consumo di suolo, ecomafia e cemento, nuovi strumenti di valutazione e autorizzazione (online da oggi il portale per VAS-VIA-AIA), riorganizzazione di competenze tra enti e istituzioni per il contrasto agli incendi boschivi e per la prevenzione dei disastri naturali.

Sostenibilità ambientale e business: l’importanza del saper leggere i numeri. A un primo sguardo l’investimento di 1.800 miliardi di dollari nel settore energetico a livello mondiale nel 2017 può sembrare un dato positivo, ma è un’altra l’analisi che emerge dal “World Energy Investment 2018”, pubblicato dall’International Energy Agency (IEA), e che viene ripresa sul settimanale.

Rinnovabili: il punto sulle nuove strade di finanziamento emerso nel corso del workshop SAFE “Rinnovare le rinnovabili” e nella video intervista a Valerio Capizzi di ING Bank. Lo speciale su biogas e biometano 4.0 con la seconda uscita della rivista trimestrale italiana del gas CH4.

Nel penultimo numero prima della chiusura estiva spazio alle più recenti partnership e nomine nel comparto dell’energia e al trend dei consumi elettrici e petroliferi nei primi sei mesi dell’anno.

Economia del mare: ci pensano
i commercialisti. e7 online

Le Zone economiche speciali (ZES) e le Zone logistiche semplificate (ZLS) non devono diventare uno slogan per identificare opere già in previsione, ma  consentire un rafforzamento del sistema logistico portuale italiano.

È il monito lanciato dalla Fondazione nazionale dei commercialisti nel documento “Zone economiche speciali e Zone logistiche semplificate”. e7 apre con l’intervista a Tommaso Di Nardo dell’area Economico-Statistica della Fondazione.

Nei prossimi due anni il business dei fanghi in Italia raggiungerà un valore di circa 450 milioni di euro a fronte di 1,5 mln di tonnellate secche da smaltire ogni anno. Il commento di Antonio Capristo, AD di Newlisi, intervistato all’indomani dell’ottenimento di un finanziamento BEI da 15 mln di euro.

Agricoltura metropolitana: verso un network del Mediterraneo. I risultati del progetto europeo MADRE nell’approfondimento con Marino Cavallo, Valeria Stacchini e Francesca Villani della Città metropolitana di Bologna.

Le scelte della Polonia tra carbone e rinnovabili. e7 intervista Marta Zielinska-Sliwka, chargé d’affaires della Polonia in Italia.

Mobilità alternativa: dal report annuale della GIIGNL-International group of liquefied natural gas importers ai primi annunci per Di Maio sull’auto elettrica nel “Visto su QE”.

Chiudono il numero le “News Aziende” e il “Visto su di Canale Energia” sul Mensile di Maggio dedicato alla climatizzazione.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Direttiva efficienza edifici modificata, le novità in arrivo e il ruolo degli esperti dell’ CA EPBD. e7 online

Nell’era dello sharing la prima fonte di ricchezza culturale è proprio la condivisione di esperienze in ambito normativo e attuativo, è quanto accade con gli esperti della “Azione concertata” sull’Energy Performance of Building Directive (CA EPBD) per la Direttiva efficienza energetica degli edifici, che a nome dei 28 Paesi europei e della Norvegia monitorano le performance energetiche degli immobili, individuando buone pratiche ed eventuali elementi ostativi agli obiettivi prefissati.

Un lavoro che vede la sua concretizzazione nell’aggiornamento della Direttiva edifici modificata, già adottata dal Consiglio Ue e di prossima pubblicazione. Ne abbiamo parlato in questo numero di e7 con Ezilda Costanzo del Dipartimento Efficienza energetica ENEA, in qualità di Coordinatrice della delegazione italiana alla CA EPBD e membro del comitato di gestione del progetto.

Il ruolo dell’industria degli elettrodomestici nella circular economy, ne abbiamo parlato con CECED in occasione del convegno “La società circolare”, in cui la associazione si è presentata con il nuovo nome APPLIA (Apparecchi Domestici e Professionali).

Segue un approfondimento tecnologico con Marche Multiservizi e IATT che introduce all’esperienza della trivellazione orizzontale controllata (TOC), della famiglia delle trenchless technology.

Parliamo poi di “energia leggera” nel dossier dedicato all’edizione 2018 del Festival dell’Energia, con le video interviste e articoli sui diversi momenti del festival e l’intervista video a Giuseppe Ricci presidente di Confindustria Energia e una “fotografia” dell’incontro sulle città resilienti che ha visto un tête-à-tête tra il sindaco di Roma e di Milano.

Chiudono il numero i dati sullo sviluppo del GNL e GPL, oltre le consuete rubriche “Visto su” e “News Aziende” e “agenda Eventi”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

È tempo di investimenti per il settore idrico italiano – e7 online

Ammontano a 100 i bilanci 2016 di gestori idrici italiani analizzati da Crif Ratings grazie ai quali è stato possibile definire lo stato del settore acqua nel nostro Paese. La società ha collaborato con Ref Ricerche all’elaborazione dello studio “Finanza e gestioni industriali: è il momento del Sud”. L’approfondimento con il Managing Director Francesca Fraulo apre l’ultimo numero del settimanale e7.

Stimolare la ricerca e l’innovazione responsabile per anticipare gli impatti negativi sull’ambiente pelagico. È l’obiettivo del progetto Marina, finanziato nell’ambito di Horizon 2020, spiega a e7 il Coordinatore Fernando Ferri del CNR. Un lavoro che può concorrere a migliorare lo stato delle acque di balneazione in Italia, già rispettose dei requisiti minimi di qualità, come rilevato nel country report “Italian bathing water quality in 2017” pubblicato dall’European Environment Agency.

Il gasdotto Malta-Gela vive un momento di incertezza. “Senza le valutazioni ambientali è impossibile erogare i fondi”, spiega il Ministero italiano dell’Ambiente in una lettera indirizzata al Dicastero dell’Energia e dell’Acqua maltese. Sulle nuove rotte del gas verso l’Isola e7 ha intervistato l’Ambasciatrice di Malta in Italia Vanessa Frazier.

Chiudono il numero gli scenari emersi durante l’Assemblea Generale della Federazione Gomma Plastica (Milano, 15 Giugno), il convegno Anev per la Giornata mondiale del vento (Roma, 15 giugno) e l’Assemblea annuale di Elettricità Futura (Roma, 19 giugno). Oltre alle video interviste ad alcuni dei protagonisti firmatari del Protocollo AIEL-MinAmbiente per ridurre l’inquinamento degli impianti di riscaldamento domestico a biomassa.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Legno ed energia, normativa al tornio – e7 online

L’Italia è tra i maggiori importatori di legno, risorsa intrinsecamente rinnovabile e sostenibile. Conoscerne la provenienza è indispensabile perché i suoi usi e riusi sono potenzialmente infiniti: per citarne alcuni, produzione energetica imballaggi, edilizia e arredamento. Per favorire la legalità nel commercio internazionale del legno e per vigilare sull’attuazione dei regolamenti europei EUTR e FLEGT, nel 2018 è stata formalmente istituita la Direzione Generale Foreste all’interno del MIPAAF. Aprono l’ultimo numero di e7 l’intervista a Pietro Oieni, la prima rilasciata in qualità di Dirigente della Divisione DIFOR III della DG Foreste del MIPAAF, e ad Antonio Brunori di PEFC Italia e le video interviste a Simona Bonafè del Parlamento europeo, Raoul Romano del CREA-Osservatorio Foreste e Girolamo Marchi di Assocarta.

Seguono un approfondimento sul ruolo dell’industria cartaria nell’economia circolare, con il 3 domande a Girolamo Marchi di Assocarta, e sulle potenzialità economiche, ambientali e sociali del teleriscaldamento a biomassa, con i numeri del rapporto FIPER e il video commento del Presidente Walter Righini.

Cresce l’export per le aziende di Federazione Anie. All’assemblea annuale il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia richiama a una Italia che non sia periferia dell’Europa. Il live tweet di Boccia e del Presidente Anie Federazione Giuliano Busetto su e7.

Tecnologie innovative: dalle potenzialità “green” dei materiali compositi nelle video interviste a Roberto Frassine di Assocompositi e di EuCIA, ad Andrew Adams del Consolato Sud Africa in Italia e a Filippo Codara di Confindustria Assafrica e Mediterraneo. Alle prassi di riferimento per lo sviluppo delle trenchless technology con Paola Finocchi di IATT, Antonio Truglio di Unindustria e Mauro Savini di ANCI.

Cyber security nell’indagine conoscitiva sui big data, avviata da AGCM, AGCOM e Garante per la protezione dei dati personali, e nel contributo di Claudio Telmon del Clusit sui rischi per l’energia.

Le città intelligenti tra concetto e pratica
e7 online

“Smart cities tra concetto e pratica” è il titolo di una ricerca pubblicata dal Centro studi di Assolombarda che rappresenta una prima sintesi di attività dell’Associazione sulle città intelligenti. Ne abbiamo discusso con Gioia Ghezzi, Vicepresidente di Assolombarda con delega a Sviluppo sostenibile e Smart Cities, oltre che Presidente di Ferrovie dello Stato Italiane.

Nel laboratorio giapponese KEK di Tsukuba sono iniziate le prime collisioni tra elettroni e antielettroni nell’acceleratore a più alta luminosità del mondo: SuperKEKB. Queste attività costituiscono la seconda fase dell’esperimento Belle II, partito nel 2016. L’Italia partecipa con più di 70 scienziati provenienti da INFN e da diverse Università. Abbiamo approfondito alcuni aspetti del progetto insieme a Francesco Forti, Professore di Fisica dell’Università di Pisa, Ricercatore dell’INFN e Presidente del comitato esecutivo di Belle II.

“3 domande a” Francesco Vincenzi, Presidente dell’ANBI, sull’attuale disponibilità di acque irrigue a livello nazionale e sugli interventi necessari a livello territoriale.

Trasporti e salute: il commento di Veronica Aneris, portavoce italiana della Federazione europea Transport & Environment, sul nuovo regolamento UE in merito alle modalità di omologazione delle auto e i dati dell’Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane dell’Istituto di sanità pubblica (sezione di igiene) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

La cybersecurity è questione di “Human factor”. A spiegarlo è Kevin Epstein, Vicepresidente della multinazionale canadese di cybersecurity Proofpoint.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Buon Compleanno Europa. Dopo l’Unione, la nuova sfida è il clima
e7 online

Oggi l’Europa celebra la sua unità. Gli anniversari si sa sono sempre forieri di bilanci. Di certo si può dire che dalla condivisione dell’industria del carbone e dell’acciaio, teorizzata dall’allora ministro degli Esteri francese Robert Schuman per scongiurare future guerre tra le nazioni europee, di passi avanti ne sono stati fatti. Dal bilanciamento della rete energetica ai recenti studi sugli standard di trasmissione per gli smart meter, alla sicurezza informatica e ai sistemi di trasmissione dati la strada percorsa è molta, ma ci sono obiettivi importanti da raggiungere.

Rispetto al clima, passata la fase della condivisione dei target, adesso l’obiettivo è passare all’azione. Nel numero il punto sul fatto e il da fare da COP21 ad oggi con Natale Massimo Camminiti, ricercatore dell’ENEA. Senza dimenticare la discussione sul nuovo pacchetto Multiannual Financial Framework in cui efficienza e politiche finanziarie sono state toccate “ma non ancora quanto si dovrebbe” come sottolinea a e7 Luigi Petito, Head of Secretariat and Membership Development della European Alliance to Save Energy.

Intanto cresce la partecipazione italiana ai finanziamenti in ricerca e sviluppo come evidenzia Riccardo Basosi, Rappresentante Italiano Energia in Horizon 2020 e Delegato MIUR SET (Strategic Energy Technology) Plan EU.

Restiamo in tema di innovazione, affrontando la prevenzione dei rischi naturali, con la sperimentazione di stazioni multi-parametriche sulle piattaforme offshore in grado di rilevare dati sismici e GPS (Global positioning system) per poi elaborarli a terra. Ne parliamo con il Direttore Generale della DGS UNMIG Franco Terlizzese.

Il “3 domande a” vede rispondere il presidente dell’Anev, Simone Togni, rispetto il recente emendamento approvato in Sicilia, per il blocco di 120 giorni predisposto per le autorizzazioni di eolico e fotovoltaico.

Il ruolo strategico della diagnosi energetica nella valorizzazione degli edifici. Stato dell’arte e criticità emerse nel corso del convegno organizzato da Federesco e GBC Italia in occasione della sigla di un accordo quadro tra le due realtà.

Nel numero anche i dati del rapporto Green Book 2018, sulla gestione dei rifiuti in Italia, con l’intervista video a Giordano Colarullo direttore generale Utilitalia e le consuete rubriche “News Aziende” con un focus sul bilancio di Sorgenia con l’AD Gianfilippo Mancini. Chiude il numero il “Calendario Eventi”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Energia, le iniziative pronte in scacchiera e7 online

Dal 4 marzo il Governo stenta a nascere, nonostante l’impasse il lavoro istituzionale non si è completamente fermato. Alcuni must dello scacchiere energetico e della sostenibilità vacillano, ma le pedine si muovono. Nel numero di e7 di questa settimana vediamo l’impatto e le prospettive di quattro aspetti importanti per le dinamiche di ambiente e imprese dei prossimi anni rispetto: metanizzazione; FER; efficienza energetica; TEE; Sisma bonus vs eco bonus.

Guardiamo poi alle politiche e alle opportunità date dai rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) con Giorgio Arienti, Direttore Generale di Ecodom, che festeggia i 10 anni del Consorzio.

A seguire le prime stime contenute nell’Inventario nazionale delle emissioni in atmosfera dei gas serra dell’Ispra presentato ieri a Roma, con il commento video di Federico Brocchieri, CMCC e di Stefano Caserini Prof. del Politecnico di Milano.

Facciamo il punto sul ruolo dell’idrogeno nel processo di decarbonizzazione europea, guardando ai dati del report “Sectoral integration, long term perspective in the EU energy system”.

Infine un commento di scenario rispetto la recente rielezione di Putin oltre alle consuete rubriche “Visto su”, “News aziende” con l’intervista video ad Alessandro Russo, Presidente e AD Gruppo CAP, e “Tecno news”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Contratti di Fiume, la tutela dei bacini fluviali passa da sinergia e manutenzione predittiva – e7 online

Un approccio efficace ai Contratti di Fiume richiede paradigmi operativi sinergici, in grado di puntare sulla manutenzione e sulle modalità di gestione predittive incentrate sul coinvolgimento delle comunità locali. Ad evidenziarlo nelle video interviste a e7, il settimanale di QE online oggi, Massimo Bastiani, esperto dell’Osservatorio Nazionale dei CdF, Gabriela Scanu, coordinatrice dell’Osservatorio Nazionale dei Contratti di Fiume (MATTM) e Viviane Iacone, Dirigente dell’ufficio di Regione Lombardia.

Tra ambientalisti e società oil&gas c’è di mezzo il mare. Il dossier del settimanale  affronta gli aspetti di sostenibilità per l’ecosistema marino dati da pratiche di airgun visto dai protagonisti del recente confronto tra Edison, prossimo ad alcune esplorazioni e Greenpeace che con il rapporto “Troppo rumor per nulla. Un altro assalto degli airgun al nostro mare, tra Adriatico e Ionio” è critico sull’iniziativa.

Green economy: dall’approvazione UE del pacchetto sull’economia circolare all’impegno nella decarbonizzazione del settore creditizio con l’intervista a Claudio Torcellan, Head of Financial Services South-East Europe di Oliver Wyman.

Approfondimenti sull’innovazione nell’illuminazione, con Margherita Suss, Presidente AIDI, e sui modelli previsionali per il risparmio idrico con Cinalberto Bertozzi, Direttore generale Consorzio bonifica Burana.

Scenari: la Gran Bretagna tra Brexit e politiche energetiche. Intervista a Pierluigi Puglia, Portavoce e Capo ufficio stampa dell’Ambasciata Britannica di Roma.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Geotermia al bivio della sostenibilità
e7 online

Da un lato le nuove soluzioni tecnologiche per la geotermia a media e alta entalpia che assicurano un alto tasso di eco compatibilità, ma in Italia stentano a decollare. Dall’altro gli impianti a bassa entalpia che assicurano un buon livello di sostenibilità ma sono toccati da errate generalizzazioni. Nel mezzo le più datate installazioni che avrebbero bisogno di un retrofit.  e7, il settimanale di QE, apre con l’intervista a Fabio Roggiolani, Vicepresidente di Gruppo informale per la geotermia e l’ambiente per ripercorrere i risultati dell’indagine di biomonitoraggio eseguita sugli abitanti dell’Amiata.

Economia circolare: lunedì 28 maggio la Commissione europea ha presentato la proposta per una nuova direttiva sulla riduzione dell’impatto ambientale dei 10 prodotti in plastica monouso che più inquinano le spiagge e i mari d’Europa tra cui: posate, piatti, cannucce, mescolatori e tazze per bevande. La video intervista al Commissario UE all’Industria Elżbieta Bienkowska.

Per valutare le prestazioni del sistema energetico nazionale dell’Italia l’ENEA, come spiega a e7 Francesco Gracceva, Ricercatore ENEA e Responsabile dall’ultima Analisi trimestrale del sistema italiano, ha sfruttato l’indice ISPRED calcolato su: sicurezza nell’approvvigionamento, prezzi dell’energia e decarbonizzazione. L’intervista a Sara Dahlsten, Consigliere all’Ambasciata di Svezia, sullo sviluppo impetuoso delle rinnovabili nel Paese, che al 2045 conta di produrre emissioni negative.

Efficienza: dall’esternalizzazione del “cervello informatico” nell’utility Friulana Gas operata da Nordest Servizi, con l’intervista doppia agli amministratori delle due imprese Dario Baruzzo e Nicola Bosello; ai primi certificati bianchi per l’idrico, con l’esempio della ESCo del Gruppo EGO.

Seguono le consuete rubriche “News aziende” e “Visto su QE” sul DL proroga dell’Arera in aula al Senato rsipetto all’odg della Lega in tema rifiuti e acqua.

Digitalizzazione ed energia:
inizia una nuova era

L’uso di soluzioni digitali nel settore energetico è un fenomeno che porterà a una radicale e duratura trasformazione del comparto nell’arco dei prossimi decenni. Un cambio di paradigma che richiede nuovi modelli di business in grado di valutare tutte le implicazioni di questo nuovo trend. È questa la fotografia tracciata dal primo rapporto che la IEA (International Energy Agency) dedica al binomio digitalizzazione/energia con cui oggi apriamo l’ultimo numero di e7, il settimanale di QE.

Molte sono le tecnologie coinvolte, sopratutto per integrare e gestire la mole di dati che si produce e per migliorare tempestività e sicurezza del settore. Ne parliamo su e7 con Sara Di Mario, Responsabile Operations EF Solare Italia.

Non solo rinnovabili, la digitalizzazione tocca tutti i comparti industriali, ne è un esempio la centrale termoelettrica di Candela, in Puglia, in cui Edison ha siglato un accordo con General Electric. Digitalizzazione che, come spiega Mario Cincotta, General Manager gas plants power services Europe di GE, “non solo è una questione di software, ma anche di sviluppo delle macchine”.

La gestione delle grandi moli di dati sono “essenziali” secondo Giovanni Coppini, Direttore divisione Ocean predictions and applications del CMCC anche nello sviluppo del potenziale dell’economia marittima per il conseguimento degli obiettivi 2020, nell’ottica di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

Voltiamo pagina e parliamo di fusione nucleare a pochi giorni dalla scelta del sito per la definizione del Divertor Tokamak Test Facility (DTT), il progetto da 500 milioni di euro (tra fondi pubblici e privati) per creare in Italia un’infrastruttura strategica di ricerca su questa tecnologia. Su e7 l’intervista al Prof. Umberto Minopoli, Presidente dell’Associazione Italiana Nucleare, e il punto su i nove siti candidati.

Studiare gli effetti dei cambiamenti climatici sull’ambiente alpino analizzando la composizione dell’acqua di scioglimento dei ghiacciai. È lo studio sinergico dei due progetti Glori e Sediplan coordinati dal Prof. Francesco Comiti, titolare della cattedra di Gestione dei rischi naturali e dei corsi d’acqua montani della Facoltà di Scienze e Tecnologie – Università di Bolzano, che su e7 spiega tipologie di analisi e valutazione dell’impatto climatico. I sedimenti che vengono mobilizzati in estate dallo scioglimento dei ghiacciai inoltre rappresentano un potenziale rischio perché “oltre a depositarsi sul fondo dei fiumi, con volumi e velocità sempre maggiori, si posano nei serbatoi idroelettrici”.

Chiudono il numero le consuete rubriche “Visto su”, “News aziende” e “Calendario eventi”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Reti nel Mediterraneo
una sinergia per il progresso

Sono 14 i progetti di interconnessione che, attraverso circa 2.200 km di nuove linee in alta tensione, potranno portare ad un aumento della capacità di 18GW lungo il bacino del Mediterraneo. Sono alcuni dei risultati del Progetto Mediterraneo, frutto di tre anni di studi realizzati dall’associazione Med-TSO, presentati ieri a Bruxelles. Il numero di e7 apre con le interviste a Moncef Harrabi, Presidente di Med-TSO, e a Juan Francisco Alonso, Chairman TC regulation dell’Associazione.

A Parigi protagonista la digitalizzazione, dall’IT al Building, dalla Grid al Food&Beverage. Il punto sull’Innovation Summit Paris 2018 di Schneider Electric (5-6 Aprile) e la video intervista sulla resilienza dell’infrastruttura energetica con Frédéric Abbal, Executive VP Energy Business dell’azienda.

Ricerca e innovazione. Il futuro delle rinnovabili inizia dal pre-esistente con il re-blading e il re-powering: spunti e riflessioni dalla prima giornata dell’edizione 2018 di EnergyMed, mostra convegno organizzata dall’ANEA (5-7 aprile Napoli). Con Aldo Pizzuto, Direttore dipartimento fusione e tecnologie per la sicurezza nucleare dell’ENEA, abbiamo approfondito i risultati della selezione e l’iter del progetto di ricerca DTT.

La Formula E in griglia di partenza. Alle 7.30 del 14 aprile si apriranno i cancelli dell’E-Prix di Roma, tappa italiana del campionato mondiale di Formula Elettrica promosso dalla Federazione internazionale dell’automobile (FIA). Alcune pillole della manifestazione e un video di presentazione della gara.

Chiudono il numero le consuete rubriche “Visto su”, “News aziende” e “Calendario eventi”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Da rifiuto a risorsa
gli obiettivi ambiziosi dell’UE sui rifiuti

Oggi il Parlamento europeo vota per approvare le modifiche al pacchetto sull’economia circolare. Un lavoro lungo e complesso che vede riconosciuto lo sforzo di diverse nazioni, imprese ed enti di ricerca. “Un lavoro lungo, in quanto il procedimento legislativo europeo prevede diversi negoziati, e complicato, perché avevamo davanti un pacchetto per la modifica di quattro direttive: la quadro sui rifiuti; le discariche; gli imballaggi; fine vita batterie e veicoli”. L’intervista all’On. Simona Bonafè, Membro del parlamento Europeo e relatore delle modifiche apportate alle direttive, apre l’ultimo numero del settimanale e7.

Il numero prosegue con l’approfondimento sull’economia circolare nell’intervista a Martina Scoponi, RSPP H&S di Stena Technoworld, sul progetto Made in Italy per efficientare il recupero della plastica dai RAEE che coinvolge l’impianto di trattamento, Ecolight e il Dipartimento di Ingegneria meccanica e industriale dell’Università di Brescia. Di cultura della differenziata quale leva per l’industria del riciclo parla Angelo Bonsignori, Direttore Generale di Federazione Gomma Plastica. Con lui il punto sul neonato “Tavolo permanente riciclo di qualità” multi stakeholder che vede coinvolti la Federazione, l’Istituto per la promozione delle plastiche da riciclo, i consorzi Conai e Corepla, l’ISPRA, l’Enea e Legambiente.

Traporti: il commento della IEA sul primo accordo IMO per ridurre le emissioni del comparto marittimo del 50% entro il 2050 e le “70 primavere di Federmetano” nell’intervista alla Presidente Licia Balboni.

“3 domande a” Antonio Borbone, Presidente dell’Associazione nazionale gestori ambientali, sulle soluzioni per attivare un rapporto più stretto e produttivo tra università e aziende in campo ambientale.

Infine rischi e opportunità della comunicazione ambientale: l’ambiente non è più una questione per soli addetti ai lavori, ma sta determinando cambiamenti di carattere sociale, economico e politico. Un excursus sui risultati del sondaggio Newsparade, sui dati dell’Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile di Lifegate e sulle influenze in Italia dell’effetto Nimby e delle fake news.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Controlli ambientali
leva dell’industria virtuosa

Sistematicità dei controlli, condivisione delle informazione e gestione corretta dei rifiuti quale leva per l’economia circolare. e7 apre con l’intervista doppia ad Alfredo Pini, DG-NTA Area per la normazione tecnica ambientale ISPRA, e a Francesca Minniti, Coordinatrice GdL 38 SNPA, sul Rapporto controlli ambientali del SNPA AIA/Seveso 2017.

Recupero delle risorse: il know how tedesco incontra il mercato italiano con l’entrata di Interseroh nel capitale di Remedia TSR. Intervista all’Amministratore Unico di Interseroh Italia Roberto Magnaghi e al capo delle operations al di fuori della Germania Martin Ulke.

Traporti: il GNL e la sfida della sostenibilità nel commento della Presidente di Amici della Terra Monica Tommasi. Vincenzo Maniaci, Global Card Business Director di Q8, spiega i vantaggi della carta carburante contactless.

Con la Green Action Platform South Africa (GAP SA) la società di consulenza Roncucci&Partners punta a facilitare la collaborazione tra aziende italiane e sud africane per lo sviluppo della Green Technology. e7 approfondisce il progetto con Giovanni Roncucci, Presidente di R&P e CoChairperson di GAP SA.

Il cambio di marcia del biometano

Quello di marzo è un mese fondamentale per il biometano. La Commissione europea ha dato il via libera all’atteso Decreto di sostegno al settore (l’ultimo era del 2013), che è stato successivamente firmato dai Ministeri competenti e pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Apre e7 l’intervista a Piero Gattoni, Presidente Consorzio italiano biogas, con cui analizziamo le prospettive che si aprono per il settore alla luce del provvedimento.

Marzo è anche un mese fondamentale per l’energia in politica. Con il “post it” proviamo a mantenere vive nella memoria le principali proposte fatte in campagna elettorale dai diversi schieramenti. Nell’intervista a Roberta Cafarotti, Coordinatrice di Coalizione Clima, approfondiamo le 8 Proposte di Programma avanzate dalll’associazione per stimolare una strategia condivisa contro il riscaldamento globale.

Tecnologia e sostenibilità sono le chiavi di sviluppo per le aziende che si occupano di energia e automotive. Al quarto International Symposium organizzato da Alcantara sul tema “Coping with Change: Global Warming and Decarbonization” e7 ha intervistato il CEO di Alcantara Andrea Boragno, la Senior Energy Analyst Cecilia Tam e il Presidente della Yamane Hydrogen Energy Research Laboratory Kimitaka Yamane.

Nel futuro dell’Oil&Gas BDO, network internazionale di consulenza alle imprese e di revisione contabile, individua cinque driver: il calo del prezzo del petrolio, la cyber security, il GNL, la R&S e l’analisi dei big data.

Digitalizzazione: quali opportunità per le imprese? Le interviste al Direttore dell’Associazione Nazionale Industrie Caldaie Acciaio Dario Ridolfi, in vista di Mostra Convegno Expocomfort (13-16 marzo Milano), e a Roberto Cimino, coordinatore scientifico del REM 2018 (14-15 marzo Ravenna).

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Ultima chiamata per i certificati bianchi

Giorni intensi questi vicino alle elezioni che vedono chiudere diverse attività più o meno in essere.  La revisione sullo schema di decreto correttivo del meccanismo dei certificati bianchi, con cui si apre il numero di e7 di questa settimana; la firma del Ministero dello sviluppo economico rispetto il decreto sugli impianti per la produzione di biometano da rifiuti, sottoprodotti, residui agricoli e alghe – che vede il commento di Michele Positano, Ad di Agatos. Altro tema la decisione della Quarta Sezione del Consiglio di Stato, di demandare al Min Ambiente il poter individuare, ad integrazione di quanto già previsto dalle direttive comunitarie, le ulteriori ‘tipologie’ di materiale da non considerare più come rifiuti, in quanto riciclabili, sulla base di un’analisi “caso per caso”.

Nel numero si parla anche di rifiuti affrontando il metodo parametrico previsto dalla letteratura sulla “Yarstick Competition”, abbinato al price cap.
Sono queste le due misure proposte per la regolamentazione del settore rifiuti contenute in uno studio realizzato dai Professori Massimo Beccarello e Giacomo Di Foggia del Cesisp, il Centro di Ricerca in Economia e Regolazione dei Servizi, dell’Industria e del Settore Pubblico, dell’Università Bicocca di Milano. L’obiettivo è intercettare un potenziale risparmio nel giro di 5 anni compreso tra il 12 e il 19% rispetto al gettito nazionale della Tari stimato nell’ultimo anno.

Parliamo di mobilità e infrastrutture con ACEA, l’Associazione europea dei costruttori di automobili, rispetto un’analisi del Clean Mobility Package della Commissione europea e il collegamento esplicito che l’associazione fa tra la realizzazione di infrastrutture per carburanti alternativi e il raggiungimento degli obiettivi di CO2 al 2030 per le autovetture e i veicoli commerciali leggeri.

Il punto anche su sicurezza informatica, con il report annuale del Clusit, Associazione italiana per la sicurezza informatica, con l’intervista a Alessio Pennasilico, membro del comitato direttivo.

Chiudono il numero oltre alle consuete rubriche news aziende a agenda eventi e visto su il premio giornalistico dedicato alle trenchless technology e la pubblicazione della prima mappa delle reti dei TSO europei e del bacino Mediterraneo Med-TSO e Entso-e.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Le sfide dell’idrico passano
per tecnologie e best practice
e7 è online

Servono “12 miliardi per il risanamento idrogeologico” nazionale, secondo l’attuale Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, intervenuto ieri a Roma nel corso dell’evento SNPA-ISPRA. Da ciò ne deriva che la bellezza territoriale tipica del suolo italiano è segnata dalla “fragilità”. Una riflessione attuale e urgente che la Giornata mondiale dell’acqua (22 marzo) non può che sottolineare. e7 apre con le interviste a Giordano Colarullo, DG Utilitalia, e a Francesco Vincenzi, Presidente di ANBI, all’indomani della nascita dell’associazione europea “Irrigants d’Europe”.

Il “3 domande a” Alessandro Bratti, Direttore generale di ISPRA, è su criticità e potenzialità emerse nel primo rapporto SNPA e nell’annuario ISPRA

La digitalizzazione dell’energia non si ferma. Come si sta muovendo l’industria italiana nella data economy? Il punto all’edizione 2018 della REM (Ravenna, 14-15 marzo) con i risultati del 2017 e le linee guida per il 2018 del Piano nazionale Impresa 4.0. E a MCE 2018 (Milano, 13-16 marzo) nell’importanza dello smart building predittivo.

Nel 2017 FER ed efficienza in crescita, calano oneri in bolletta: i dati del Rapporto delle Attività del GSE. Uno sguardo, anche, ai consumi petroliferi ed elettrici di febbraio 2018.

Innovazione a servizio di efficienza e sostenibilità ambientale: da Bureau Veritas la certificazione ISO 14001:2015 a InfoCamere. Intervista ad Alberto La Greca, Responsabile degli immobili, degli impianti e della gestione ambientale della società delle Camere di Commercio per i servizi IT e la digitalizzazione.

Chiudono il numero, il “Visto su Canale Energia”, il “Visto su QE” e l’articolo di scenario sullo sviluppo dei giacimenti nelle acque di Cipro.

Mutui verdi, la finanza
spinge l’efficienza
e7 è online

Mutui “verdi” più sicuri per finanziare l’acquisto e la costruzione di una casa o per riqualificare il “colabrodo energetico” immobiliare. È l’obiettivo del progetto Energy efficiency mortgage plan (EeMAP) con cui l’Europa prova a ridurre l’impatto ambientale del patrimonio esistente e a raggiungere i target di politica energetica al 2020 e al 2030. A promuoverlo un consorzio in cui Unicredit fa da coordinatore degli istituti di credito nazionali e RICS riveste il ruolo di certificatore delle prestazioni energetiche attese ed effettive dell’immobile. L’ultimo numero di e7 apre con le interviste a Luciano Chiarelli, Head of ABS and Covered Bonds, e a Paolo Foà, Italy Wholesales distribution, di Unicredit e a Zsolt Toth, External Affairs & EU Liaison Manager Europe di RICS.

Ad oggi, infatti, l’efficienza energetica non è un volano del mercato immobiliare. Sono molti i dati che evidenziano questa tendenza. In primis il fatto che lo scorso anno il 56% delle vendite totali è stato di immobili in classe energetica G (la peggiore). È quanto evidenzia Antonio Disi dell’Unità tecnica Efficienza energetica ENEA riprendendo un rapporto sul settore elaborato da FIAIP con ENEA e I-Com.

Il rapporto tra economia e cambiamento climatico resta saldo. Emerge sia nell’intervento del canadese Ron Dizy, Direttore di MarRS District Advance Energy Center, tenutosi nel corso del “Global Fight against Climate Change: G7 and Commonwealth Summit 2018”. Sia nell’avvio del progetto di ricerca europeo, di durata quadriennale, CLEANKER, che si occuperà di verificare la possibilità di “catturare” l’anidride carbonica generata durante il ciclo produttivo del cemento.Gli attacchi informatici non sono sempre delle sofisticate operazioni informatiche e le vittime non sono soltanto le grandi multinazionali. È una delle conclusioni che si possono trarre dal 23° Microsoft security intelligence report di cui si parla nel settimanale. Si tratta di una pubblicazione biennale che punta a istruire tutti gli stakeholder sullo stato delle minacce, sulle best practice e sulle possibili soluzioni da adottare.

Nel settimanale anche la sostenibilità come strumento chiave per promuovere la competitività nel “3 domande a” Stefano Venier, AD del Gruppo Hera. E la predominanza del carbone a livello mondiale nella produzione di elettricità: secondo la recente analisi di Assocarboni raggiunge il 40% nel mix di generazione, con il Sud-Est asiatico che fa da locomotiva.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Spreco alimentare ed economia circolare, la cultura non è tutto

Agricoltura 4.0, gestione della risorsa idrica e doppio ruolo tra produzione alimentare ed energetica, questo nel focus di e7 on line oggi a pochi giorni dalla giornata nazionale sullo spreco alimentare (5 Feb). Intervengono Lorenzo Bazzana responsabile economico di Coldiretti e Chiara Corbo, ricercatrice dell’Osservatorio Smart AgriFood del Politecnico di Milano.

Restiamo in ambito di economia circolare, ma nella filiera del “post prodotto” con la visione di Andrea Fluttero a ridosso del cambiamento di nome, e intenzioni, della associazione Fise Unire in UNICIRCULAR di cui resta presidente.

Segue “il commento” di Giovan Battista Zorzoli Presidente Coordinamento Free, rispetto il  timore per la crescita dell’industria delle FER a seguito dello slittamento post-elezioni della pubblicazione dei DM attuativi.
In ambito Fer anche “il punto con” Luca Barberis, Direttore divisione sviluppo sostenibile GSE, rispetto il documento sulle “Procedure operative per la gestione in esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili ammessi agli incentivi” pubblicate dal GSE lo scorso 20 dicembre 2017.

Con Enrico Martini, della segreteria tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, torniamo sul 4.0 affrontando gli aspetti incentivanti all’industria.

E’ ufficiale, la sostenibilità entra nella strategia delle utility. Il lancio del “Piano di lavoro per diffondere la rendicontazione non finanziaria” promosso da Utilitalia con il video commento del presidente dell’associazione Giovanni Valotti. Un segnale importante se consideriamo come le aziende non sono ancora certe sul considerare la spesa di capitali nella sostenibilità come costo o investimento, come emerge dalla indagine condotta “The State of Corporate Energy & Sustainability Programs 2018”, elaborato da Schneider Electric e GreenBiz Research.

Concludono il numero alcune anticipazioni dello studio Ecofys che saranno presentate nel corso dell’evento al Biogas Italy (Roma 14-15 feb) rispetto il potenziale inespresso del biogas e le consuete rubriche: “news aziende”e “visto su” con l’articolo di Quotidiano Energia dedicato a “E-mobility e programmi elettorali” e di Canale Energia su “Gestione sostenibile della Foresta”.

*L’immagine della copertina di questo numero è di Alessandro Miglionico partecipante al Concorso fotografico di Quotidiano Energia: “Fotografa l’energia che cambia” edizione 2017

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Chi preme sull’acceleratore della banda ultralarga?

I fondi pubblici stanziati attraverso bandi Infratel per sviluppare la banda ultralarga nelle aree a fallimento di mercato ammontano a circa 6 miliardi di euro ma, “per portare la fibra a tutti gli utenti interessarti, servirebbero decine di miliardi”, secondo Gian Battista Frontera, Vicepresidente di Assoprovider, intervistato nella focus story del nuovo numero di e7, dedicata alle nuove infrastrutture TLC.Per superare questo problema l’associazione e Legacoop hanno sottoscritto un accordo per dare origine a cooperative di utenti finali che si facciano carico di realizzare l’ultimo miglio in fibra ottica.

Di nuove infrastrutture si parla anche nell’intervista a Massimo Gargano, Direttore generale di ANBI, che fa il punto sulla necessità di opere e lavori per far fronte all’emergenza siccità. In particolare, servono “grandi investimenti” e i consorzi di bonifica si candidano a “coordinare” il Piano nazionale degli invasi.

Ampio lo spazio dedicato dal settimanale ai trasporti green. Con il progetto SIMPLA si punta ad armonizzare i Piani urbano di mobilità sostenibile-PUMS con i Piani d’azione per l’energia sostenibile-PAES per rendere le città più intelligenti. Smart Commuting, poi, è un progetto europeo che vuole “individuare strategie intelligenti di pendolarismo che possano ridurre la CO2”, come descritto da Silvio Nocera dell’Università IUAV di Venezia.

Nicola Armaroli, Dirigente di ricerca del CNR mette a confronto litio, sodio, fuel cell e piombo come soluzioni a servizio dello storage per la mobilità elettrica. Il Vicepresidente di UPM Biofuels Development, Petri Kukkonen, descrive a e7 l’iniziativa della società che punta a realizzare una nuova bioraffineria in Finlandia.

Completano questo numero di e7, oltre le consuete rubriche (Visto su QE, Visto su Canale Energia, Calendario Eventi), un approfondimento di Laura Brunetti della FEEM sui sussidi alle fonti fossili e l’analisi dei dati ANIE Rinnovabili sul nuovo installato FER.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Il fattore clima rallenta la SEN
e7 è on line

Nel 2017 siccità e temperature record hanno prodotto un cambiamento nei consumi energetici. Apriamo il numero di e7 con la fotografia dell’Italia sotto il profilo della crescita economica scattata ieri durante il convegno dell’AIEE “Il settore energetico nel 2017 e le prospettive per il 2018 alla luce della SEN” (Vedi QE 20/02/20188 Aste stoccaggio gas, “in arrivo decreto annuale”).

Il fattore climatico è un elemento da non sottovalutare nell’analisi dei trend di consumi ed emissioni, come sottolinea Vittorio D’Ermo, Direttore Osservatorio Energia AIEE. Concordi l’Unione Petrolifera e il Centro studi di Confindustria, quest’ultimo segnala un’andatura lenta verso gli obiettivi della SEN: “I segnali del mercato appaiono insufficienti a realizzare gli investimenti necessari in efficienza energetica”. L’aumento della domanda di elettricità e il ritardo delle rinnovabili, penalizzate da un idroelettrico che stenta a decollare, evidenziano un equilibrio precario verso gli obiettivi di decarbonizzazione. “La sinergia tra politica energetica e modernizzazione del sistema economico è un elemento essenziale per costruire un sistema ecocompatibile”, spiega nelle sue conclusioni D’Ermo.

Nella settimana in cui si conclude la nota iniziativa M’Illumino di Meno un richiamo alle attività e ai trend di quest’anno per stimolare l’uso efficiente della risorsa energetica e l’adozione di uno stile di vita sostenibile.

Parliamo poi della filiera italiana del biogas e del biometano in agricoltura nella video intervista al Professor Bruce Dale della Michigan University, già consulente del governo USA.

Di politica internazionale si parla nell’articolo di scenario dedicato alla tensione Turchia-Cipro per la nave Saipem 12000. Infine, oltre alle consuete rubriche “Visto su”, “Tecno news” “Calendario eventi” e “News aziende”, uno sguardo ai consumi elettrici dell’Italia con l’ultimo rapporto di Terna e all’Europa con il documento esplicativo su eolico e FV prodotto dalla Corte dei Conti europea e con l’approvazione dei meccanismi di capacità elettrica.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

La cura dei trasporti
e7 è online

PM 2,5, SOx e NOx ovvero particolato fine, ossido di zolfo e ossidi di azoto. Sono i principali inquinanti prodotti dal trasporto marittimo colpevoli dei 400.000 casi di morti premature per cancro al polmone e malattie cardiovascolari e dei 14 mln casi di asma infantile l’anno. I numeri, contenuti nella ricerca “Cleaner fuels for ships provide public health benefits with climate tradeoffs”, pubblicata dalla rivista digitale Nature Communications, stimolano nuove riflessioni sull’urgenza di efficientare il settore della mobilità, tra i maggiori responsabili dell’inquinamento globale.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia, apre con i commenti di uno degli autori dello studio, il Prof. James Corbett dell’Università di Delaware, e del Presidente di AssArmatori Stefano Messina, associazione nata a gennaio in rappresentanza degli armatori italiani. Seguono l’approfondimento con Giulio Volpi, del Directorate-General for Energy della Commissione Europea, sull’aggiornamento della normativa UE RED II e sulle sfide per l’industria italiana in ambito trasporti (e non solo). E la proposta della Presidente di Amici della Terra Monica Tommasi sul ruolo dell’Italia quale parte attiva nelll’istituzione di un’area di controllo delle emissioni SECA (sulphur emission control area) nel Mediterraneo. L’efficienza tecnologica, fondamentale per ridurre le emissioni da biomasse, è anche al centro del Protocollo d’intesa siglato a Progetto Fuoco (21-25 febbraio, Verona) tra AIEL, Ministero dell’Ambiente e le Regioni del Bacino Padano.

Dell’impatto negativo sullo strato di ozono dei gas refrigeranti impiegati nella climatizzazione si parla nell’intervista al Segretario generale di Assoclima Giampiero Colli. Da Ceced Italia, poi, un commento sul complicato reperimento di questi gas nei settori del freddo professionale, degli scaldacqua e delle asciugatrici a pompa di calore domestico e sui problemi inerenti la normativa vigente e il prezzo elevato dei fluidi.

L’innovazione tecnologica è la leva di sviluppo delle utility, come emerso dai risultati del rapporto Top Utility 2018. Ma quali sono i nuovi modelli finanziari che caratterizzano il settore? Risponde l’Avvocato Carlo Montella, Partner di Orrik, nel “3 domande a”.

Di investimenti si parla anche con il Documento triennale di programmazione e di indirizzo a favore della cooperazione allo sviluppo internazionale, approvato dal Comitato interministeriale competente e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio. Tra il 2017 e il 2019 l’Italia prevede di impegnare circa 13 miliardi di euro nei settori chiave: Agricoltura e sicurezza alimentare; Mare; Foreste; Energia e Impresa.

“News dalle aziende”, “Visto su Canale Energia” e “Visto su QE” chiudono il settimanale.

Energia e lavoro, come cambia
il mercato tra brown e green economy

Il motore delle attività umane è l’energia. In un momento così sfidante dal punto di vista ambientale e climatico come cambiano la formazione e i profili lavorativi? Sul primo numero dell’anno il settimanale vi propone alcuni approfondimenti con i principali player del comparto energetico.

Paola Boromei di Snam e Silvia Marinari di Terna delineano una panoramica sul numero di occupati nelle grandi reti dell’energia e sulla compatibilità tra il sistema formativo italiano e la creazione dei futuri professionisti dell’energia.

Per Aldo Persi Tartolino di Korn Ferry Hay Group “se parliamo del mondo executive sicuramente le figure professionali maggiormente richieste sono quelle che afferiscono il business non core, cioè digitale in generale (smart home, city, mobility, etc), come lo sono le figure di energy efficiency”. Concorde Raffaele Chiulli del Master SAFE: “Abbiamo dovuto rivedere il modo di fare education ai direttori commerciali per stimolare una nuova cultura: smettere di pensare solo a vendere/offrire/proporre prodotti e iniziare a focalizzarsi sui servizi”.

Cambiamenti che interessano tutti i livelli e tutte le professionalità. A e7 Dario Di Santo della FIRE parla dell’energy manager come “ruolo in fase di rafforzamento” e Sofia Mannelli di Chimica Verde illustra le potenzialità del Chimico verde che, “in team con ingegneri ambientali, chimici e agronomi, sviluppa nuovi prodotti sostenibili a basso impatto, partendo da basi vegetali e rinnovabili”. Il bioarchitetto Massimiliano Pardi evidenzia l’uso di nuovi materiali e fonti energetiche adoperati in edilizia e Fulio Rossi del CSR Manager Network illustra l’importanza della sostenibilità in azienda.

Sul settimanale anche l’intervista a Pier Benzi di Artefice Group sul bisogno di nuovi standard di design (sostenibili) per rendere ambientalmente compatibili e comunicativamente attrattivi gli imballaggi, per alimenti e non. Un salto, poi, nel settore del nucleare con l’intervista a Raffaella di Sipio dell’AIN che ricorda: “Le applicazioni che implicano un uso diretto o indiretto di energia nucleare e radioattività vanno oltre la generazione di energia e possono riguardare, ad esempio, la sterilizzazione, l’agricoltura, l’archegologia, la geologia, le missioni navali, la desalinizzazione”.

Infine l’importanza per le figure professionali del futuro di “creatività, autocontrollo, coinvolgimento e capacità di fare rete”, commenta Enzo Titone dell’OMC di Ravenna. A fargli eco Matteo Colleoni dell’Università Bicocca di Milano che racconta quanto sia fondamentale per un mobility manager coordinarsi con il travel manager e il fleet manager per incrementare l’efficienza in azienda.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Corsa contro il tempo per
il mar Cinese Orientale. Online e7

La macchia di greggio creata dopo la collisione tra la petroliera Sanchi e un mercantile il 6 gennaio potrebbe raggiungere le coste giapponesi entro 25 giorni. È una delle analisi fornite dalla società internazionale di ricerca Meteo Group a e7, che dedica la focus story del nuovo numero al disastro ambientale del mar Cinese Orientale.

Un episodio provocato “dal fattore umano” e non da un problema tecnico, secondo Fabio Faraone, Capo servizio tecnica navale, sicurezza e ambiente di Confitarma, che sottolinea come la Sanchi fosse una nave del 2008 e non “una carretta del mare”. A completare questo approfondimento anche una mappa interattiva in modalità web-gis elaborata da Esri sui maggiori disastri petroliferi.

Di idrocarburi si parla anche nelle interviste a Nicola Pedde, Direttore Institute for Global Studies, che mette in relazione lo scenario energetico con quello geopolitico di molti paesi produttori, e Luca Schieppati, Managing Director di TAP, che approfondisce i vantaggi del gasdotto per l’Italia e l’Europa.

Con Salvatore Alecci, Presidente sezione Sicilia orientale dell’Associazione idrotecnica italiana parliamo invece di rischio idrogeologico una realtà italiana con cui fare i conti.

Un approfondimento con il GSE rispetto le attività correlate al Patto dei Sindaci. Al cui supporto il GSE ha stipulato una serie di accordi per sostenere le amministrazioni a cogliere le opportunità degli strumenti d’incentivazione messi a disposizione dal Gestore. “Si crea un rapporto di collaborazione con i sindaci che a volte quasi rimangono stupiti della presenza di incentivi. Tuttavia non mancano le criticità: spesso i Comuni non hanno competenze tecniche adeguate per affrontare in maniera efficace questi temi”, spiega Flaminia Barachini, Direttore Governance del GSE.

Completano il numero di e7, oltre le consuete rubriche, un’analisi delle principali novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018 e l’intervista con Giuseppe Pastorino, Presidente dell’Associazione italiana consumatori energia di processo.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

Connected car, la sicurezza
corre sul web. Online e7

Aumenta l’attenzione sul tema della sicurezza informatica per le connected car. Secondo il World Connected Car Markets Report di aprile 2017 sono circa 37 milioni le auto connesse che hanno viaggiato nel 2016. La stima è che il mercato possa arrivare a 300 milioni nel 2025. Sempre più i modelli in circolazione collegati al web, per cui aumenta l’attenzione al “rischio”cyber security.

Le società specializzate stanno elaborando scudi e servizi di protezione; un trend che prevede ricavi annui per attrezzature e servizi sopra ai 250 miliardi di dollari. Su e7 di questo numero ne abbiamo parlato con Antonio Madoglio, Sr. Manager Systems Engineering – Italia di Fortinet azienda che in occasione del CES di Las Vegas ha presentato insieme a Renesas soluzioni innovative per difendere le auto dagli attacchi informatici.

Restiamo sul tema della sicurezza con i dati del report sulla cybersecurity al centro anche dell’attenzione delle utility che sia in Italia che all’estero si devono adeguare a un internet delle cose sempre più diffuso. Mentre i cambiamenti climatici rappresentano il terzo elemento di rischio percepito a livello globale dalle aziende, come evidenziato nell’Allianz Risk Barometer 2018 dell’Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS).

Un approfondimento sul ricorso, vinto, al Tar da alcune aziende della filiera del Parmigiano Reggiano rispetto gli incentivi sul biogas con l’intervista all’avv. Germana Cassar, Partner DLA Piper che ha seguito le ricorrenti.

Segue nel numero un approfondimento sulla prima strategia sulla plastica adottata il 16 gennaio dalla Commissione europea (in consultazione pubblica fino al 12 febbraio 2018). Il vecchio continente si propone di diventare leader nella gestione sostenibile del recupero del materiale, seguendo i dettami dei 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU e degli impegni assunti con la COP21 di Parigi.

Restiamo in Europa con il programma Horizon 2020 per parlare del progetto europeo EU-MERCI – EU coordinated MEthods and procedures based on Real Cases for the effective implementation of policies and measures supporting energy efficiency in the Industry, dedicato all’implementazione dell’efficienza nell’industria alimentare.

Segue il “3 domande a” con Marco Masini, Direttore Esecutivo Assofrigoristi rispetto le sfide energetiche del comparto. Seguono i dati del report Qualivita e Ismea 2017 sui prodotti certificati DOP IGP.
Chiudono il numero l’infografica dei consumi elettrici e petroliferi e la rubrica “News dalle aziende”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

L‘economia guarda all’ambiente.
Online e7

L’incontro dei “grandi” al 48° annual meeting del World Economic Forum annual meeting (Davos, 23-26 gennaio) apre l’ultimo numero di e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il meeting ha visto il  rapporto ambiente ed economia al centro delle dichiarazioni dei grandi della terra da Donald Trump a Emmanuel Macron passando per l’indiano Anand Mahindra, Presidente del Gruppo Mahindra.

Accompagna il dossier di apertura un focus sul rapporto finanza e crescita aziendale dedicato all’iniziativa ELITE BDO Lounge per supportare lo sviluppo imprenditoriale anche in ottica green.

Approfondiamo le dinamiche dell’accordo con Elettricità Futura per la rappresentanza delle fonti rinnovabili ne “Il punto con” con Maria Antonietta Portaluri, Direttore Generale Federazione Anie.

dalla sharing economy  alla sharing research. Con Francesco Zimbardi di ENEA approfondiamo l’approccio del progetto BRISK 2 che vede l’ente a capofila.

Il “Visto su Canale Energia” in cui evidenzia un articolo sulle potenzialità della tecnologia blockchain tra consumi energetici e falsi miti. Torniamo sull’iniziativa “Un Manifesto per l’energia del futuro” volto alla informazione ai consumatori sul mercato libero dell’energia, con il commento all’iniziativa di Carlo De Masi, presidente Adiconsum.
Concludono il numero le consuete rubriche “Visto su QE” con il richiamo all’articolo: “Draghi: “L’effetto del petrolio sull’inflazione sarà limitato”. Lettera al deputato UE Coburn in vista della riunione della BCE”,  “News aziende” e “Tecno news”.

e7, il settimanale di Quotidiano Energia

Economia circolare passando da reti, tecnologia, efficienza energetica, smart city, scenari e commenti: tutto questo è e7, il settimanale di Quotidiano Energia.

Il numero esce ogni mercoledì arricchito da contenuti multimediali in una veste grafica di impatto.

Un settimanale di approfondimento che guarda alle diverse sinergie del settore.

Il magazine interattivo è scaricabile anche in versione pdf.

Media Kit

© Copyright - Gruppo Italia Energia S.R.L. P.iva 08613401002
Registrato presso il Tribunale di Roma con il n. 221 del 27 luglio 2012